sei in: Ultime notizie

dal 12 al 19 giugno
IL NERO CENTRA LA 4^ VITTORIA ALLA BIGORDA D'ORO –

 

Quarto successo del Nero  grazia ad un ottimo  Matteo Tabanelli  su Tout Reserve   Al  Nero anche  il premio riservato ai giovani figuranti. Al cavaliere del Giallo Manuel Timoncini, secondo, il premio speciale per il miglior tempo in una tornata.   

Il Nero ha centrato la quarta vittoria  nella Bigorda d’oro, ed è tornato a vincere il palio riservato ai giovani cavalieri emergenti, dopo nove anni,   grazie ad una prova eccezionale  del 20enne Matteo Tabanelli su un  velocissimo e regolare Tout Reserve. Pronostici della vigilia rispettati. Si confermano dunque le indicazioni arrivate durante le prove ufficiali che avevano visto Matteo Tabanelli come favorito nei tempi di tornata.  Il secondo fantino del Rione di Porta Ravegnana ha colto un successo meritato, era suo  il migliore binomio in campo,  con otto scudi vinti,  è la terza volta che accade su 20 edizioni,  con una condotta di gara concreta, non lasciando nulla agli avversari,  sempre sconfitti.   Ultimo ad alzare bandiera bianca e a dare via libera al successo del Rosso, è stato un po' a sorpresa  il binomio del Giallo. Gara tutto sommata di discreto livello tecnico, su 40 bersagli disponibili, 26 sono stati centrati.  La contesa ha avuto inizio poco prima delle  ore 22.00. Campo di gara  festante e colmo di pubblico, oltre quattro mila persone.  Pista in perfette condizioni e ottimamente preparata,  dagli addetti comunali. Nelle prime quattro tornate, nelle quali il Verde sfidava gli altri quattro rioni, Nicolas Billi usciva sempre sconfitto e solo nella prima tornata centrava il bersaglio. Nella seconda serie, il Borgo Durbecco  si aggiudicava due vittorie. Poli perdeva dal Giallo, e Nero ma, di pochissimo, rispettivamente di 7 e 13 centesimi di secondo, poi con un ottimo tempo batteva il Rosso e il Verde ma correndo da solo poichè nel frattempo il cavallo del Rione di Porta Montanara, Bum Bum veniva ritirato per infortunio, un taglio in una zampa rimediato toccandosi con un ferro,  nelle prime tornate.  Forse, cominciano a essere troppi i 13 anni del cavallo del Verde.  Nella terza serie di sfide, era il Giallo,  ha sfidare gli avversari. Il debuttante Manuel Timoncini, perdeva solo la prima sfida con il quotato Nero, e poi di seguito sulla pista di sinistra, quella più difficile sconfiggeva nell'ordine Rosso, Verde e Borgo. La gara entrava nel vivo, nella fase decisiva,  nella quarta serie di sfide, quelle portate dal Rione Nero, sino a quel momento imbattuto. Tabanelli, si dimostrava freddo e determinato, e anche un po' fortunato. Batteva nell'ordine, Rosso, Verde e Borgo Durbecco e poi nella sfida decisiva, il binomio del Giallo, per soli 17 millesimi di secondo, o se volete un centesimo di secondo,  12"591 contro 12"608. Bellissimo. Tabanelli si portava così a 7 scudi vinti e sebbene mancasse la quinta serie di sfide, la Bigorda 2016 era già sua, matematicamente.  L'ultima serie di tornate, vedeva il Rosso vittorioso su Verde e Borgo, così scavalcato in graduatoria in extremis ma,  sconfitto dal Giallo che,  addirittura,  alla sua ultima tornata otteneva il miglior tempo di gara 12" 509, e dal Nero che centrava l'en plain, di scudi vinti.  Dopo era festa grande  per il Rione con sede in Via Della Croce, al quarto successo   alla Bigorda d’oro e che dimostra  l’ottimo lavoro portato avanti dall’attuale team di scuderia diretto da Alfiero Capiani e Fiorenzo Bosi. Da segnalare come sia andato al  Rione Nero, anche la nona  edizione del premio riservato ai giovani figuranti, donato dal sindacato Panificatori dell'Ascom di Faenza, su indicazione della Deputazione per il Niballo. Il Premio Baravelli, uno splendido cronografo per il miglior tempo di una tornata della Bigorda 2016 se lo è aggiudicato l'esordiente Manuel Timoncini  del Giallo,  autore di un ottimo 12" e 509  fatto segnare nella 19^ sfida. Classifica finale Bigorda d’Oro 2016: 1° Rione Nero,  Matteo Tabanelli su Tout Reserve 8 scudi. 2° Rione Giallo, Manuel Timoncini  su Ischia Porto  6 scudi. 3° Rione Rosso, Matteo Gianelli su Hamazon River 3 scudi.  4° Borgo Durbecco,  Luca Poli su Quirino di Chia,  3 scudi. 5° Rione Verde, Nicolas Billi  su Bum Bum,   0 scudi.

Gabriele Garavini

dal 30 marzo al 30 aprile
LA DEPUTAZIONE DEL PALIO HA SCELTO: IL POLIEDRICO ARTISTA DI FORLIMPOPOLI ENRICO ZAMBANCHI REALIZZERA’ IL DRAPPO DEL PALIO 2017 - IL LIOCORNO VERRA' CREATO DAL CASTELLANO CESARE RONCHI.
Qualche settimana fa, presso la residenza municipale,...»
dal 29 novembre 2016 al 5 gennaio 2017
NOTT DE BISO'
La macchina organizzativa rionale e...»
dal 16 al 27 settembre
COMUNICAZIONE IN MERITO AI SOCIAL NETWORK
L'Amministrazione Comunale, nella sua veste di...»
dal 12 al 25 settembre
BRAVI I FAENTINI AI CAMPIONATI ITALIANI SBANDIERATORI E MUSICI
Gli atleti manfredi si aggiudicano le...»
dal 26 al 28 giugno
ILRIONE ROSSO VINCE LA 60^ EDIZIONE DEL NIBALLO PALIO DI FAENZA
IL RIONE ROSSO HA VINTO LA 60^ EDIZIONE DEL NIBALLO PALIO...»
dal 22 al 30 giugno
PREZZI BIGLIETTI 2016
20° TORNEO BIGORDA D’ORO     ...»
dal 19 al 26 giugno
RISULTATI GARE ALFIERI BANDIERANTI E MUSICI DEL NIBALLO PALIO DI FAENZA 2016
Classifica Singolo 1° Rione Rosso con Rampino...»
dal 19 al 26 giugno
RISULTATI GARE ALFIERI BANDIERANTI E MUSICI DEL 19/06/2016
GARA A COPPIE 1° RIONE  NERO con punti 27,93 ...»
dal 12 al 19 giugno
IL NERO CENTRA LA 4^ VITTORIA ALLA BIGORDA D'ORO –
dal 6 al 20 giugno
BANDIERE, TRIONFANO I GIOVANISSIMI ALFIERI DEL RIONE GIALLO
In una piazza del Popolo gremita di pubblico si sono...»
dal 23 febbraio al 30 marzo
MANIFESTAZIONI DEL NIBALLO PALIO DI FAENZA 2016
calendario 2016   ...»
dal 7 al 10 giugno
IL RIONE ROSSO VINCE IL 18° TORNEO DELLA BIGORDA D'ORO
Il Rione Rosso vince il 18° Torneo della Bigorda d'Oro 2014...»